A doll’s house

Che le case per bambole abbiano subito nel tempo un cambiamento, ce n’eravamo già accorti. Basta dare un’occhiata a Miniio o solo fare un giro in qualche store Ikea. Questa volta però, la trasformazione è radicale e per una buona causa e si chiama  Doll’s House. La ricetta? 20 case per 20 architetti, chiamati aContinua a leggere “A doll’s house”