Mama smile | Un parco giochi da interno a Tokyo

mamasmile2

Architettura a misura di bimbo. Succede a Mito, una cittadina nelle vicinanze di Tokyo dove, l’architetto di origine francese Emmanuelle Moureaux, ha creato un parco giochi coperto, all’interno di un grosso centro commerciale. Si chiama Mama Smile ed è pensato per essere sfruttato da grandi e piccoli, in modo semplice e funzionale, oltre che divertendosi.

Il tutto si basa sulla classica forma di casa, rivista in diverse dimensioni, giocando con il fuori scala e le sezioni.

Inoltre, il parco giochi è stato pensato sulla base della tecnica “iro-Iku”, un termine giapponese che descrive il metodo per utilizzare l’effetto del colore per aiutare concentrazione e immaginazione. L’architetto però non è nuovo all’uso del colore nell’architettura. Già in altri casi aveva sviluppato il concetto di shikiri, una parola inventata che significa dividere lo spazio con colori. (via Cool Hunter)

Basta infatti fare un giro sul suo sito per vedere foto stupende di realizzazioni e installazioni anche per marchi famosi di lifestyle e moda, sempre a Tokyo.

mamasmile_05

Mama-Smile-Emmanuelle-Moreaux-Architecture-Design-An-Indoor-Playground-Facility-for-Families-in-Mall

mamasmile (1)

mamasmile (2)

mamasmile (3)

mamasmile (4)

1_emmanuelle_moureaux_colorful_wind 8_emmanuelle_moureaux_colorful_wind

 

Rispondi