Et toi, où habites-tu? Il nuovo picture book di Gaia Stella

 

sisi

Anche a voi capita di sbirciare al tramonto all’interno delle case e delle finestre illuminate? E’ una specie di Grande Fratello in versione ridotta. Catturi nel tempo di un semaforo rosso, attimi di vita, dettagli degli interni, sagome e arredi, di sconosciuti, fantasticando per pochi secondi sulle loro vite.

Ma sono certa di non essere l’unica con questo strano hobby. Vi ricordate di Gaia Stella? Ne avevo parlato qualche tempo fa in occasione di un suo lavoro per il marchio di stickers in tessuto ecologico Peridea. Gaia ha presentato proprio oggi a Frizzi Frizzi, il suo ultimo lavoro grafico. Un bellissimo e coloratissimo picture book, ricco di dettagli e di sfumature, in cui, vicolo per vicolo, di città diverse, presenta i dettagli di metropoli e città sparse per il mondo. Niente “effetto cartolina”, però. L’impressione che si ottiene, anche grazie all’omissione dei monumenti simbolo, è dettata più che altro dal sapore che lascia un luogo dopo averlo visitato e da una lunga ricerca iconografica, sospesa tra foto e giri su Google maps e Street view.

Un libro per bambini, certo, dai 5 anni in su e proposto dalla casa editrice svizzera La Joie de Lire. Ma un libro che si pone anche come insolito esercizio d’osservazione e d’architettura, in cui, spesso, inconsciamente, i bambini sono veri maestri.  “Bellissimo notare come cambia un mattone di New York da uno di Parigi”.

et_toi_gaia_stella_3-630x424

si

ou2

et_toi_gaia_stella_4-630x424

et_toi_gaia_stella_1-630x420

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...