Happy Birthday Rodari

image

Oggi, faccio un’eccezione. Vado sul personale. Perché solo a sentire la parola Rodari, la mia mente torna immediatamente alla mia infanzia. Ai miei genitori. Alle elementari e alla maestra Valentina. Ai miei quaderni a quadretti, che ho sempre preferito alle austere righe, forse per la stessa ragione per cui tendo a catalogare tutto. Alle sue buste bianche con i ritagli, per il dettato e per inventare storie sempre diverse. Ma anche ai libri letti d’estate e divorati, che mi hanno trasmesso il piacere di perdersi in un romanzo. Quei pomeriggi lenti, sul terrazzo vista montagna, in compagnia di favole moderne, popolate da bambini, baroni, bastimenti o cipollotti, mixati con quella fantasia, che prepara alla vita.

Libri che come sostengono in molti, sono davvero tout court, capitati solo per qualche disguido, nello scaffale della letteratura infantile.*

“La fantasia fa parte di noi come la ragione: guardare dentro la fantasia è un modo come un altro per guardare dentro noi stessi”. (Gianni Rodari)

(*bdp – Rodari racconta Rodari)

image

image

image

image

4 thoughts on “Happy Birthday Rodari

Rispondi