take your time under a tree

take your time under a tree C’è mio padre. E poi c’è la sua cucina in perenne fermento. Mai che ci fosse un fuoco spento, sul suo fornello; e poi pentole, mestoli, bottiglie di conserva, olive, confezioni di pasta. Le tovaglie a quadretti rossi e bianchi mettono appetito solo a guardarle, dice. Per il prossimo […]

Continua a leggere