Arte a misura di bimbo, con gli stickers

Alla scoperta dell’arte con gli stickers di Poppik

La Storia dell’arte e la scoperta di quadri e dipinti famosi è un percorso che i bambini affrontano sempre più precocemente, grazie alla scuola e alla passione di maestre e famiglie. Ci sono vari modi, però, per abbracciare i concetti e iniziare a riconoscere elementi dell’arte e artisti che hanno segnato la Storia. Poppik, azienda francese specializzata in stickers per bambini, ha una collezione dedicata proprio all’arte… in diverse taglie!

arte per bambini stickers

Le diverse misure, che combaciano con le differenti età con cui si può approcciare il tema, vanno da soluzioni di figure da ricomporre pensate come grandi puzzle, alla più classica e multifunzionale pixel art, degli artwork di Poppik in Poster XL.

Un gioco educativo, di logica, ma anche un passatempo per tutta la famiglia. Un regalo per bambini che piace a bimbi e genitori, che se fatto con attenzione, può diventare anche una piccola opera d’arte da appendere in cameretta.

L’arte di Van Gogh in stickers

arte per bambini stickers  van gogh

Poppik ha creato non solo la pixel art, come detto, ma anche delle soluzioni adesive che ricordano classici puzzle da tavolo. Una delle versioni più interessanti e famose è sicuramente la Camera di Vincent ad Arles, una delle 3 versioni della stanza di Vincent van Gogh, tra le opere più famose del pittore olandese ed esposta in più musei internazionali.

Le opere di Leonardo da Vinci in stickers

arte per bambini stickers  leonardo

Tra i poster artistici della pixel art di Poppik, invece, abbiamo già visto qualche mese fa come la Gioconda abbia spopolato, grazie anche all’anniversario dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

La Gioconda è proprio il soggetto che l’azienda ha ripreso più volte sia in quadratini e adatto anche a bambini più grandi e adulti, ma anche in puzzle adesivo, adatto per allenare la manualità anche dei più piccoli.

Distribuito in Italia da Gioconaturalmente.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.