Le favole della tradizione russa al museo Bagatti Valsecchi


Tra intrepide fanciulle, uccelli incantati e terribili streghe:
con le Favole al Museo un viaggio nei racconti popolari russi

Sabato 30 novembre, 14 e 21 dicembre 2019
Con due famosi racconti della tradizione popolare russa, tornano ancora una volta le Favole al Museo, rassegna del Museo Bagatti Valsecchi dedicata ai più piccoli e giunta oramai alla XV edizione. Tre appuntamenti realizzati in collaborazione con BezoarT, il 30 novembre, 14 e 21 dicembre, dove storie incantate e intrepidi personaggi guidano i giovani ascoltatori in paesaggi lontani e senza tempo. Straordinaria novità di quest’anno è la colonna sonora realizzata appositamente per i tre spettacoli: Michele Fabbri, sempre della compagnia BezoarT, accompagnerà il racconto con violino, flauto, chitarra, voce e percussioni.
 
Per l’edizione 2019 la compagnia BezoarT ha scelto due famosi racconti della tradizione popolare russa: fanciulle coraggiose, uccelli incantati e terribili streghe trasformano l’atmosfera dei tre pomeriggi al Museo, portando adulti e bambini nel magico mondo fiabesco. Due percorsi di iniziazione e crescita che immergono il pubblico nel magico mondo delle fiabe, tra boschi impenetrabili e meravigliose città dalle cupole d’oro. Il 30 novembre e il 21 dicembre, la storia di Finst, falco lucente diventa protagonista nel grande salone d’onore, per cedere il posto a La bella Vassilissa il 14 dicembre.
 
Vista la grande affluenza nelle precedenti edizioni, si consiglia vivamente la prenotazione.INFORMAZIONI
>> Sabato 30 novembre e 21 dicembre, ore 15:30 <<
Finst, falco lucente
>> Sabato 14 dicembre, ore 15:30 <<
La bella Vassilissa

Bambini dai 6 anni 4,00 euro
Adulti accompagnatori 10,00 euro
La disponibilità̀ è limitata.
Per prenotare:  prenotazioni@museobagattivalsecchi.org

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.