Una casa ispirata ai mattoncini Lego

casa mattoncini lego progettazione

Può il Lego, diventare elemento base di un progetto d’interni?

Quando la casa è pensata a misura di bimbo. Non significa necessariamente altezze ridotte e giochi ovunque. Semplicemente, invece, l’ambiente viene visto con spazi ampi e quel pizzico di comodità che permette di sfruttare nel tempo gli arredi, in maniera diversa, a seconda delle necessità.

casa ispirata al lego (6)

Ottimo esempio è il progetto di Hao Design: un appartamento per una giovane coppia con figli piccoli, disegnato con complementi su misura e integrando elementi giocosi e divertenti, per grandi e piccoli.

casa ispirata al lego (3)

Grandi finestre con vista sulla città, arredi integrati e semplici, ma anche un ampio locale cucina, che si trasforma in living, adatto anche ai giochi dei bimbi. E quei dettagli che attirano anche noi grandi: richiami al classico Lego, compreso un’enorme base, diventata addirittura un quadro.

casa ispirata al lego (11)

Si arriva infine alla cameretta, con elementi minimal e un gioco di armadi e porticine, che trasformano l’atmosfera in qualcosa di accogliente e piacevole. L’armadiatura integrata diventa mensola, ma anche contenitore, solo grazie al gioco di aperture, sottolineate anche dal colore diverso.

young-couple-hip-urban-apartment-13

Ma lo studio di architettura non è nuovo all’uso del LEGO. In passato aveva già progettato un altro appartamento, usando i famosi mattoncini come fil rouge del progetto, e non solo nello spazio bimbo.

via @interirozine

casa ispirata al lego (9)

casa ispirata al lego (10)casa ispirata al lego (11)casa ispirata al lego (12)casa ispirata al lego (4)

Rispondi