Suggerimenti utili per arredare la cameretta dei vostri figli

Arredare la cameretta di un bimbo è un’operazione che si dimostra ben più complessa delle iniziali premesse. Spesso i genitori pensano che sia un’occasione per dar sfogo alla propria fantasia: questo, purtroppo, fa scendere in secondo piano le necessità del bambino. La fase di arredamento del suo spazio, dunque, dev’essere innanzitutto frutto di un giusto compromesso fra le due cose. Poi esistono molti elementi da studiare e da considerare: i colori, la scelta dell’arredamento e le componenti per decorare le pareti della camera. Alcuni suggerimenti utili? Eccoli.

cameretta.jpg

Come scegliere gli armadi per la camera dei bimbi?

 

Per prima cosa dovrete scegliere lo stile degli armadi: una scelta che potrà essere fatta basandovi sul sesso del nascituro, o sull’età del bambino. In base all’età, è preferibile scegliere colori molto accesi e divertenti, se il bimbo o la bimba sono piccoli. Se invece sono già più grandicelli, meglio optare per colori pastello, evitando riferimenti ai cartoni. Per quanto concerne forme e grandezza interna, dipende tutto dallo spazio che la camera vi mette a disposizione. I mobili componibili, in entrambi i casi, sono ottimi in quanto facilmente personalizzabili con l’aggiunta o la rimozione di moduli. I materiali? Legno e PVC su tutti, a patto che non siano stati usati rivestimenti chimici. Dove trovarli? Si possono acquistare mobili online su e-commerce specializzati come duzzle.it: si risparmia, ma non si sacrifica né la qualità dei materiali, né la varietà dei colori.

Cameretta-per-bambino-6031MN

Rivestimenti e colori: come selezionarli?

 

I colori e i rivestimenti delle pareti sono importantissimi, perché delineano quel mondo che sarà al centro della fantasia del bimbo. Come selezionarli? In merito ai colori, l’azzurro è una opzione fantastica: specialmente perché rilassa la mente e concilia il sonno. Pure il verde non manca di vantaggi: è il colore della natura, che crea e comunica tutta l’armonia della cameretta dei bimbi. È ideale per i bambini più scatenati. I rivestimenti per le pareti, invece, è preferibile che siano fantasiosi: le carte da parati a tema cartoon sono una super-soluzione. Per i rivestimenti a tinta unica, meglio scegliere il giallo.

duzzle-Lifestyle-cameretta3

Altri consigli per arredare le stanzette dei bimbi

 

Gli altri elementi d’arredo per la stanzetta dei bimbi devono rispecchiare le loro misure: devono cioè essere accessibili anche per loro, quando vorranno prendere un giocattolo o un libro. Date il via libera alle mini-librerie o ai tavolini a misura di bambino. Anche per questa ragione, è importante che tutti questi elementi siano sicuri, privi di spigoli e con forme arrotondate. Già detto della sicurezza dei materiali, è altrettanto importante che i mini-arredi sappiano come stimolare la fantasia del bambino, soprattutto se molto piccolo. Infine, ecco un consiglio originale e innovativo: esistono vernici particolari che potranno permettere al bambino di disegnare sul muro, senza che lo scarabocchio risulti indelebile.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...