La lampada che sembra una grattugia

unnamed (1).jpg

Siamo abituati a vederla in cucina, per grattugiare il formaggio e le verdure. Ma la grattugia è un oggetto trasversale che ha un’origine davvero particolare e semplice. Un foglio di lamiera metallica, forato ripetutamente con un chiodo. La superficie opposta all’inserimento del chiodo rimane con corona irregolare e in rilievo, adatta a spezzettare e sminuzzare superfici dure come formaggio stagionato e verdure consistenti.

Ma la grattugia prende anche nuove e insolite forme grazie all’uso della luce. Con Cacio&pepe S, infatti, si trasforma in una lampada a sospensione colorata e morbida al tatto,  donandogli una nuova funzione luminosa.
Le lampade , che traggono ispirazione dalla classico strumento da cucina, sono realizzate in Laprene (SEBS), un materiale con caratteristiche simili alla gomma e particolarmente resistente ai raggi UV e agli agenti atmosferici.

IN-ES DESIGN 

unnamed

inesartdesign_caciopepe_p_none__01

inesartdesign_caciopepe_p_ines018br__01_Lampada_da_tavolo_Applique_In_es_artdesign_Cacio_e_Pepe_IN_ES018B_R

Rispondi