L’attesa è più interessante con Narraté

15048038_559604567561773_6718389776585588736_n.jpg

L’ora de tè. Le classiche cinque del pomeriggio. Ma quanti di noi hanno la pazienza di aspettare l’infusione? C’è chi ha risolto il problema.

Succede con Narratè, un nuovissimo prodotto creato dalla giovane start up italiana Narrafood Srl, che si basa sulla tanto semplice quanto innovativa idea di associare ad un bustina di tè un libretto, la cui lettura duri esattamente il tempo di infusione, i canonici 5 minuti.

L’ideatore, Adriano Giannini,  ha pensato di rendere utile e gratificante l’attesa, dato che al giorno d’oggi il tempo è diventato un bene prezioso. Narratè, quindi, è un prodotto pensato per impiegare al meglio questi 5 minuti. La pausa tè diventa allora una coccola sia per il palato che per lo spirito, grazie alla riscoperta del piacere della lettura.

Narratè non è solo intelligente , è anche eco-sostenibile:  completamente creato in carta riciclata,  viene assemblato a mano grazie ad una Coop sociale di Lissone.

L’idea è molto piaciuta. Sul mercato da un annetto, Narratè è stato adottato da alcuni luoghi pubblici e da luoghi della cultura. A Milano, il Sistema Bibliotecario Milanese ha fatto  personalizzare centinaia di pezzi per tutte le 25 biblioteche milanesi.

Ma Narratè ha anche dei racconti personalizzati, specifici per le maggiori città d’arte italiane: oltre a Milano, anche Roma, Venezia e Firenze. Per ogni città è stata creata una miscela di tè ad hoc, pensata per coniugare la lettura al sapore della bevanda.

Narratè-città.jpg

 

Ma le idee si allargano. E da Novembre è nata la Narratèroom, un vero e proprio showroom del tè e della sua ludica attesa, in Corso di Porta Vigentina 36, all’interno del Punto Einaudi Milano e arredato con i complementi e i divanetti di Ciasmo, il negozio di via Orti, 7, sempre i zona. Vale la pena farci un giro. 

narratè1-e1481716636385-1024x565.jpg

Rispondi