La prima bicicletta per bambini? Early Rider

home_slide_1_2048x2048

Early birds? No, Early riders. La bicicletta, l’ho detto più volte, è uno dei passaggi fondamentali nell’indipendenza dei bambini. I primi tricicli, le prime due ruote, restano nell’anima, anche se arrivano nei primi anni di vita.

early_rider_belter_20_trail_3_1024x1024

Spostarsi da soli, acquisire equilibrio, capacità  e abilità di movimento, è un primo passo per l’autostima e per quell’affrancamento dai genitori, che prima o poi tutti dobbiamo passare.

er-hrh1-11

Early rider lo sa bene. E punta tutto su qualità ed estetica. Le bici, A misura di bimbo, le conosce bene. Da qualche anno un esemplare abita garage e casa e ci accompagna nelle passeggiate e nelle uscite quotidiane.

Non solo in città. La nostra bici predilige fango, strade sterrate e, da qualche tempo, anche leggere discese. Le linee sono un po’ retrò; i materiali, ultra selezionati.

Il marchio è lo stesso di Spherovelo: vincitore del Red Dot design Awards di qualche anno fa e primo tra i mezzi adatti ai piccoli prima dell’anno di vita.

Ma Early rider è sinonimo di bicicletta. Due ruote e, col tempo, anche due pedali. Ma tanti accessori di qualità, per arricchire il mezzo in base ad abilità e preferenze di strada.

C’è la Trail, la Urban e la Bonsai, per chi comincia le prime esperienze di equilibrio. Proprio come il piccolo George, il principino di Buckingham Palace. Tante anche le collaborazioni: bellissima, ad esempio, la Early Rider versione Deus Ex Machina.

ws_060-8

Ognuno può scegliere la preferita. Una cosa è certa: difficile smettere.

Per info: early rider

Per acquistare:

Bike republic

Alzaia Naviglio Grande,  144

MILANO 

er-hrh1-2

Rispondi