Luce ed Ombra

I giochi di luce ci affascinano sempre. Non a caso le lampade di ultima generazione sono spesso studiate non solo nell’estetica finale, ma anche nell’effetto che la luce stessa può dare, su una parete, o una superficie in generale.


I giochi di luce, però, sono pensati all’opposto, anche come insieme studiato di ombre. 


Se la fonte luminosa però manca, nessuno vieta di tenere solo l’effetto finale, usandolo come semplice decorazione. 


Come Noon, il nuovissimo tappeto creato da Alessandra Baldereschi per Mogg, o Luci ed Ombre, di LAGO, la carta da parati che fa entrare subito un raggio di Sole estivo, sul tappeto o sulla parete. 

Rispondi