Kiddle, un Google a misura di bimbo

kiddle .jpg

E’ arrivato Kiddle. Un Google a misura di bimbo. 

Sul Mirror si legge che questo motore di ricerca specifico per i piccoli, è pensato per filtrare i contenuti e rendere il  tutto più accessibile, senza il rischio di incontrare siti pericolosi per i bambini. Ma sempre sul magazine si legge che il motore di ricerca non pare sia collegato direttamente al colosso Google, ma sia il risultato di una insistente ricerca da parte degli utenti, delle parole Google per bambini. 

Discordanti le reazioni… e anche i risultati delle ricerche all’interno. L’idea è  buona, ma sarà davvero dalla parte dei bambini?

 

via @Mercatino dei piccoli

 

Rispondi