Feste in maschera tutto l’anno | il carnevale di Pipoca

grande capo indiano

Odi et amo. Il carnevale è così. Un periodo di festa che, non si sa perché, si tramuta in angoscia, specie se devi trovare il costume giusto.

C’è stato un tempo in cui erano la nonna cucirlo e qualche cimelio in giro per casa c’è ancora. Sono stata un’elegante antica greca, una ballerina spagnola tutta pizzi e una gloriosa Fragola. Sì, una fragola. Con tanto di gommapiuma per l’imbottitura.

12507628_935094306582421_7114289695864272529_n

Ora poi i travestimenti vengono usati anche per le feste di compleanno: si sceglie il tema e via di fantasia!

Per chi come me non può più usufruire di un valido aiuto e vuole qualcosa di rapido, ci sono anche i kit, da costruirsi da soli, magari con mascherina annessa e tutto l’occorrente per fare un figurone, con i bambini e anche con le loro mamme 🙂

old west

Puoi avere per casa un grande capo indiano, ad esempio. Un cowboy. O anche un (principe) ranocchio che aspetta sol odi essere baciato. O un simpatico lupo, che non ha nulla da invidiare al classico cappuccetto rosso.

A corredo, piatti, bicchieri e cannucce, e qualche kit per regalini vari, come si confà alle feste di prim’ordine.

Maschere, accessori e stoviglie, in carta ecologica e tinture all’acqua e alla soia, sono tutte Pipoca. 

princpe ranocchio nel bosco

Rispondi