Manuale di Playmobil domestico |Pirati come supereroi

PIRATI 3

“…generazione di sconvolti che non han più santi né eroi”.

Ma, potrei dire, per fortuna ci sono i pirati (playmobil). I nuovi eroi sono loro.

Sono piccoli, ma forti. Non troppo buoni, ma nel complesso educati. Rispetto al passato si lavano di più, hanno, ad esempio, il pallino per spazzolino e dentifricio.

PIRATI 4

Mangiano spinaci, carote, bevono spremute e, spesso, fanno a gara per buttarsi nello sciroppo per la tosse.

Processed with VSCOcam with hb1 preset

Hanno anche una barca bellissima. Un galeone di quelli seri. Quelli che hanno una storia dietro. Una storia che, peraltro, va avanti dal ’78, molto prima che Jack Sparrow e la sua ciurma, facessero capolino nell’immaginario collettivo.

6678_product_box_back

1429623819_Infografica-Playmobil

Una storia che unisce genitori e figli, in ore di gioco, di combattimenti, di monta e rismonta e, soprattutto, ore di navigazione sul tappeto del soggiorno.

Papà, ad esempio, che avrebbero voluto la prima versione, quella con le vele color crema e la bandierina rossa e che hanno seguito nel tempo, le modifiche apportate, fino ad arrivare alla cattivissima versione, con vele nere e teschio gigante, come compete ad un vero pirata!

43

Mamme, che (ehm!) si perdono nei dettagli, nello scegliere l’accessorio in più, assolutamente necessario: palme, pappagalli, bauli dei tesori, cannoni e molto altro, unendo, perché no, a volte, anche mondi diversi.

2a33046023e3d09696ab65fcf73390f3

Mondi sempre pescati dal mondo degli omini di 7,5 cm che dal 1974, dal lancio alla fiera di Norimberga con Horst Brandstatter, scomparso lo scorso giugno a 81 anni, fanno divertire migliaia di bambini ogni anno, e vengono in aiuto in situazioni dove, proprio come i pirati, immedesimarsi e prendere coraggio, è un punto fondamentale per la crescita.

[Il Galeone dei Pirati 2015  è in vendita sullo shop online di Playmobil]

PIRATI 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...