Lil’gaea, new kids furniture

lil'gaea
lil’gaea

Una ventata di aria fresca, nel campo del design per bambini. Dal mese di maggio, infatti, c’è un nuovo brand che si affaccia al mercato. Si chiama Lil’gaea e arriva dalla Turchia. Precisamente dai genitori di Lila, già proprietari e designer di un’azienda nel settore arredamento, la Gaeaforms e di un altro marchio nel settore dell’efficienza energetica.

Interessante la filosofia. La collezione è ispirata al magico mondo dei bambini e alle infinite possibilità che certi semplici materiali danno, se utilizzati nel modo corretto: ovvero con fantasia. Si va dal cartone, al legno, alle soluzioni plastiche, in un corposo catalogo, in cui c’è davvero da perdersi.

C’è CASA, un innovativo sistema componibile dalla forma elementare che, a partire da un posto letto, si trasforma in un rifugio/nascondiglio in cui, non solo fare la nanna, ma trascorrere in tutta sicurezza anche il tempo del gioco.

C’è Pyramid, una pila altamente personalizzabile di apparenti scatole in legno che, a seconda dello spazio a disposizione e della forma voluta, si adattano perfettamente all’ambiente, con bellissime colorazioni pastello, proprio come 2D e 3D Wardrobe, un sistema di aramdi pensato per ricavare grossi cassetti di stoccaggio, senza limitare lo spazio per gli abiti.

Per chi ha fratellini in arrivo, c’è PARC FOR ALL, un innovativo lettino che racchiude nella parte sottostante un tunnel/gioco, rimovibile e riposizionabile, in modo da ricavarne, volendo, anche una culla.

Oppure FOXY, un lettino trasformabile, dotato prima di sbarre e poi di curiosa spondina a forma, appunto di volpe.

E ancora scrivanie e sedie come Milk, con accessori che consentono un uso vario e articolato fino ai 9 anni di età, o DOGBOX, un curioso oggetto di design che può essere usato in tantissimi modi: come sedia, come libreria…

Per finire con casette in cartone, libreria impilabili, specchi-barca, altalene-foglia, pouf-macarons e anche una sabbiera per interni, la LILA’S SANDPOOL, dalle forme arrotondate e con tanto di isola al centro, per imparare il concetto di vuoto e pieno, scoprire nuove texture e, perché no, costruire infiniti castelli di sabbia.

Stu-pen-di!

 

lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea
lil'gaea
lil’gaea

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 thoughts on “Lil’gaea, new kids furniture

Rispondi