Atelier del Sale, Haloterapia

JAIME-IMG_3352

[Se anche voi da piccoli, venivate stesi, al mare, dopo la burrasca, a respirare iodio tutti imbaccucati, capirete perché mi affascina…]

Propriamente si chiama Haloterapia, ma viene comunemente chiamata grotta di sale.  Ovvero una grande sala in cui pareti e soffitti sono ricoperti da cristalli di sale a secco, pulito e asciutto, in grado creare un ambiente confortevole e benefico, grazie al microclima interno, un po’ come nelle grotte di Sale del mediterraneo.

In questi ambienti ci si può andare tutti: grandi e bambini, senza limiti d’età. Non ci sono attività particolari, se non il relax, spesso su poltrone molto comode e angolini per i più piccoli, con giochi e accessori, un po’ come se fossero in spiaggia. Nel frattempo un micronizzatore di sale diffonde microparticelle con concentrazione controllata, con cui, grazie alle caratteristiche cristalline del sale stesso, si combattono gli ioni positivi che spesso sono causa di disturbi frequenti alle vie respiratorie. 

Se poi l’ambiente è confortevole e bello, come L’atelier del Sale di Milano, può essere un diversivo per un’oretta di una domenica mattina  in famiglia.

JAIME-DSC_6651

JAIME-DSC_6672

JAIME-DSC_6693

JAIME-DSC_6735

JAIME-DSC_6749

JAIME-IMG_3360

Rispondi