StoryPlay*r, fairy tales app

favole_al_telefono

Un tempo c’era Favole al telefono. Qui, il ragionier Bianchi di Varese, sempre in giro su e giù per l’Italia come rappresentante di un’azienda farmaceutica, raccontava una favola ogni sera alla sua bimba, alle nove in punto. Le raccontava al telefono. E le centraliniste ( era il 1962!) erano talmente affascinate, da smettere di lavorare per ascoltarlo.

Poi è stata la volta di una nota pubblicità di un’azienda telefonica, che, con il lancio del videotelefono, faceva raccontare fiabe a migliaia di km di distanza.

Ed ecco la versione 2.0. Si chiama StoryPlay*r ed è un’app che permette, previa registrazione, di scaricare centinaia di favole sonore e soprattutto di registrare la propria. 

Non solo usi la tua voce o quella di un genitore, un nonno o una nonna lontani, invii e risenti quando vuoi, ma nel frattempo “sfogli” anche il libro in questione.

Io preferisco sempre la carta e i cari vecchi libri, ma chi vive in condizioni particolari e con lunghe assenze… beh, ben venga la tecnologia.

Tablet-14j

Picture

3 thoughts on “StoryPlay*r, fairy tales app

  1. 🙂

    Qui è ancora presto, però è stato il primo libro regalato al quasi neoPapà, quando ancora aspettavo mio figlio :-). E’ un vero pezzo di storia…

Rispondi