popsicle art

Ghiacciolo barca a vela
Ghiacciolo barca a vela

Quando si è malati, non si sta bene. Naso chiuso, febbre e mocci vari. Però ci sono alcuni vantaggi, che cambiano con l’età. Quando sei piccolo, ad esempio, stando a letto, puoi vedere molta più tv.
Oppure puoi gustare leccornie preparate solo in quelle occasioni, anche se sempre accompagnate da una sana spremuta.
Da grande alcuni privilegi spariscono, ma le cibarie rimangono e magari vengono condivise con i nani di casa.
Nel mio caso ghiaccioli o sorbetto per alleviare il mal di gola.
Per chi non ha voglia di uscire e non ha a portata di mano una gelatiera, oggi c’è Zoku, una ghiacciolatrice che permette di ottenere 7 ghiaccioli di vari gusti in meno di 10 minuti.
Niente corrente. La macchina va semplicemente lasciata in freezer prima per almeno 24 ore.
Se poi i vostri bimbi sono tipi esigenti, vi consiglio anche di dare un’occhiata al sito di Cuisipro, per ottenere bellissimi ghiaccioli di frutta a forma di barca a vela, robot o razzo spaziale. Perfetti anche per festicciole o per stupire, semplicemente, alla fine di una cena estiva tra amici.

Ghiacciolo robot
Ghiacciolo robot
Ghiacciolo razzo spaziale
Ghiacciolo razzo spaziale

3 thoughts on “popsicle art

  1. quasi quasi mi ammalo anch’io quei ghiaccioli oltre che buoni sono anche belli

  2. Si, l’ho vista… insieme a quel meraviglioso oggetto per spruzzare il succo di limone. 🙂

Rispondi